Fadil Kraja


Fadil Kraja

Professore di letterature straniere all’università di Scutari, autore affermato di poesie, racconti, romanzi ("L’eco dei monti", "L’ultima candidata", "La vendetta" ecc.) è anche il più noto drammaturgo albanese (fra l’altro, "I segnali della notte", "L’annientamento", "La coperta rossa"). Ha ottenuto i maggiori riconoscimenti letterari, gli è stato inoltre conferito il "Premio della Repubblica". Ha scritto "L’aquila ferita" direttamente in italiano.


© Edizioni dell'Altana - P.IVA 04830841005